Spedizione internazionale

0

Proteine e livelli di glucosio: ecco tutto ciò che devi sapere

By: admin
18 Luglio, 2019

Se sei un diabetico, probabilmente pensi che sia piuttosto semplice tenere sotto controllo il tuo consumo di carboidrati e zuccheri, vero? Un recente studio condotto dalla Harvard School of Public Health in 8 nazioni europee nel corso di 12 anni potrebbe suggerire qualcosa di diverso. Traendo ispirazione dall’ossessione europea e americana della carne e delle proteine nelle nostre diete, i risultati allarmanti di questo studio hanno mostrato che in media chi mangia qualcosa di apparentemente comune come 90 grammi di proteine animali al giorno ha una probabilità più alta (tra il 6% e il 17%) di vedersi diagnosticato con il diabete di tipo 2. Inoltre, per chi già soffre di diabete, un elevato apporto di proteine può spesso accompagnarsi con altri problemi non desiderati, ad esempio elevate quantità di grassi saturi, colesterolo e sodio. Pianifica la tua dieta tenendo a mente queste semplici considerazioni per essere certo che un eccesso di proteine non comprometta il tuo diabete!

Prenditi una pausa dalle proteine

Il tuo corpo ha bisogno di proteine per funzionare correttamente e compiere le azioni di tutti i giorni. Tuttavia, troppe proteine possono diventare un problema dal momento che i nutrienti in eccesso possono portare ad un aumento del colesterolo, e le fibre animali derivate dalle proteine possono davvero giocare brutti scherzi a chi sta cercando di gestire il proprio diabete. Perciò, tieni d’occhio ciò che mangi tutti i giorni! I medici suggeriscono di limitare il consumo di proteine, consumando non più di due porzioni alla settimana di carne rossa, tre porzioni di pollame o pesce da tre a quattro volte alla settimana, riducendo al minimo il consumo di formaggi e salumi.

Frutta e verdura ti danno un vantaggio

Chi dice che carne e latticini sono gli unici modi per avere proteine nella propria dieta? Cerca alternative diverse e più salutari in frutta e verdura, altrettanto ricche di nutrienti. La frutta e la verdura sono fonti note di proteine naturali sicure, benefiche ed economiche in grado di fornire un’alternativa a chi soffre di diabete. Sostituire la carne nella dieta con queste alternative può inoltre aiutare a favorire la perdita di peso e persino ad abbassare i livelli di HBA1C. Anche se consigliamo sempre e innanzitutto di consultare il proprio medico, perché non considerare queste nuove alternative?

Tieni a mente questi nuovi consigli su come migliorare la dieta, ma ricorda che soltanto perché stai cercando di gestire i tuoi livelli di glucosio, ciò non significa che dovrai eliminare completamente carne e latticini dalla tua dieta. Assumere CuraLin come consigliato ravviverà la produzione di insulina nel tuo corpo e ti aiuterà a gestire i tuoi livelli di zucchero nel sangue, consentendoti di goderti ancora una bistecca di tanto in tanto mentre convivi con il diabete!

Related Posts

Diabete e diarrea – C’è proprio bisogno di parlarne

Cosa puoi fare per bilanciare i tuoi livelli di zucchero nel sangue e mantenere sotto controllo la diarrea causata dal diabete? Prima o poi, nel corso della vita, molti hanno provato lo spiacevole fenomeno della diarrea. Ma se normalmente si soffre di diarrea per un giorno o due, per poi tornare alla normalità, per chi […]

Il diabete e gli occhi: ecco cosa devi sapere

I livelli di glucosio fanno sentire i loro effetti su tutto il corpo, occhi compresi. Una corretta gestione del tuo diabete è la chiave per continuare a vederci bene. Che ci si creda o no, la visione sfocata è spesso uno dei primi sintomi del diabete di tipo 2, una patologia metabolica cronica dove il […]

Come perdere peso con il diabete di tipo 2

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), circa il 90% delle persone che soffrono di diabete di tipo 2 sono sovrappeso o obese. E, anche se molte persone in tutto il mondo hanno problemi di peso in eccesso, per le persone affette da diabete di tipo 2 il controllo del peso è fondamentale per mantenere livelli […]